La scuola di tango argentino “GUARDIANUEVA!” è un presidio stabile dal 1999 nell’insegnamento e nella diffusione del tango argentino.

Propone e offre la sicurezza di una lezione di tango molto strutturata basata su una didattica consolidata lungo 15 anni di esperienza continuativa con migliaia di allievi nella quale il ballerino, oltre a ricevere nozioni, dimostrazioni e suggerimenti per poter ballare in coppia presto e bene, viene sempre sollecitato a lavorare sul suo corpo per superare, almeno in quel ristretto lasso di tempo, le posture viziate dalla vita di tutti i giorni, le carenze nell’eleganza, nella gestione del movimento e nella propria biomeccanica generale.

La nostra lezione, che è prima di tutto una lezione di danza, (visto che il tango argentino è una danza, una delle più sofisticate e complesse che siano mai state inventate), ha come obiettivo, perseguito con passione e tenacia, di fornire all’allievo le conoscenze e le basi di un sistema razionale e comprensibile basato su una tecnica spiegabile e progressiva.

In tal modo egli può sperare di conseguire, nei limiti della sua fisicità e musicalità, tutti gli elementi necessari ad un progresso personale sia come milonguero che come ballerino, tali da poter scegliere, a seconda dei suoi gusti e inclinazioni, lo stile e la variante dell’infinito possibile di questo sorprendente ballo, possedendo comunque requisiti di

 

Stabilità,

Postura,

Eleganza,

Vasto repertorio di combinazioni figure e passi,

Conoscenza del repertorio musicale, intesa come guida maestra alle scelte da operare in campo stilistico.

 

La nostra Scuola propone modalità di adesione che tendono alla formazione di corsi ben delineati e stabili, a numero chiuso e con la minima differenza (nei limiti del possibile) fra numero di partecipanti maschili e femminili.

Ciò consente lo svolgimento di un programma di studio continuativo e regolare lungo tutto l’arco dell’anno accademico.

 

Negli anni, col susseguirsi delle mode e delle etichette commerciali legate alla diffusione del tango argentino, la parola tango ha cominciato ad essere affiancata da altre parole, come milonguero, nuevo, salon, come a volerne definire una vera autenticità legata a queste stesse etichette.

Come tutte le mode, esse vedono un grande successo per un certo lasso di tempo, essenzialmente per motivi commerciali, essendo caldeggiate o letteralmente fomentate soprattutto da operatori non veramente professionali, per poi sbiadire ed essere soppiantate da altre ‘irrinunciabili’ tendenze.

E’ assai comune quindi avvicinarsi oggi allo studio del tango argentino sentendosi dire che si apprenderà il ‘tango milonguero’, oppure il ‘tango salon’, o ancora il ‘tango nuevo’ e altre definizioni più o meno fondate su fatti reali, per giunta attribuendo a questi termini, per motivi di opportunità, significati ora positivi ora nettamente dispregiativi

A noi piace dire, perché ci sembra più che sufficiente, che insegnamo il tango argentino.

Con l’avvento dei social-media il proliferare di scuole amatoriali portate avanti da personale non professionista ha lasciato ampio spazio agli equivoci inerenti a ciò che una buona lezione di tango dovrebbe essere, aprendo la strada ad un’amatorialità diffusa che si ripercuote principalmente sulla scelta iniziale degli allievi principianti, i quali, giustamente, non possiedono gli strumenti per determinare, in assenza di parametri condivisi, la qualità della loro scelta iniziale.

Essi si trovano quindi a operare tale scelta, che riguarda un bene immateriale, come se si trattasse di un bene materiale: poche centinaia di metri di distanza da casa, minimi scarti di orario, piccole variazioni del costo, ‘offerte speciali’ a base di prestazioni gratuite o altro incorrendo spesso in ‘false partenze’.

Il nostro obiettivo principale è dunque quello di rappresentare un punto di riferimento serio e qualificato per allievi motivati che desiderano essere seguiti, dai primi passi fino ai livelli avanzati, con la certezza di un supporto professionale e dedicato.

Scuola stabile di tango argentino

GUARDIANUEVA!”

La sicurezza di una didattica professionale al riparo dalle mode!